giovedì 15 novembre 2007

Rita Levi Montalcini e la vicenda Cronossial




Egitto - Per la prima volta in mostra il volto di Tutankamon… Non vi fate fuorviare dall’immagine, non è questo l’argomento del post! L’illustre scienziata, senza retorica, è balzata agli onori delle cronache qualche tempo fa in seguito ad una querelle con il Sen. Storace che la rimproverava di essere, con gli altri senatori a vita, palesemente filogovernativi (Colombo, Ciampi, Scalfaro), la “stampella” del governo. L’accusa era incentrata sul ruolo dei senatori a vita e sulla loro “legittimità” non costituzionale, ma rappresentativa. Non voglio entrare nel merito della questione dei senatori a vita (è così indispensabile che ci siano?), anche se comunque è il caso di ricordare che l’appoggio della Montalcini al governo non è solo di natura ideologica, ma ha delle motivazioni molto più pragmatiche e venali, come gli stanziamenti ad hoc, compresi nella finanziaria, all’EBRI (European brain research institute), fondazione che fa capo alla scienziata-senatrice. Ma spulciando qua e là ho scoperto che l’ill.ma scienziata ha legato il suo nome ad un caso un po’ controverso, quello riguardante il Cronossial, vicenda da cui emerge che la preg.ma scienziata venderebbe l’anima anche al diavolo, (e chissà che non l’abbia fatto davvero!) pur di ricevere dei finanziamenti per le sue fondazioni. Per quanti non ricordassero la vicenda Cronossial, riporto stralci di alcuni quotidiani del 2002, buona lettura:


Nel 1975 Francesco Della Valle, gestore della Fidia, piccola azienda farmaceutica di Abano (Padova) ottiene da Duilio Poggiolini, il corrotto dirigente del ministero della Sanità (sarà in seguito condannato, insieme alla moglie complice), la registrazione di un farmaco spacciato come miracoloso, il Cronassial. Non supererà mai i test scientifici imposti dalla normativa e si rivelerà, nelle miglior delle ipotesi, un placebo e, nelle peggiori, addirittura dannoso. Della Valle, che ha bisogno di referenti scientifici per far pubblicità al suo Cronassial, versa 50 milioni (del 1975, badate bene) a Rita Levi Montalcini, che perora contributi per la Fondazione Levi. Da questo momento i rapporti tra Levi Montalcini e Fidia si fanno sempre più stretti. «La scienziata - dichiararono a Espansione i ricercatori della Fidia -segue le indagini di laboratorio e ne esamina i risultati», mentre il materiale promozionale dell'azienda rimarca il madrinaggio dell'illustre scienziata, che assurge, nei fatti se non nelle intenzioni, a capofila dei garanti scientifici della Fidia. Nel 1986 la Levi Montalcini riceve, insieme a Stanley Cohen, il Nobelper la scoperta del fattore di accrescimento delle fibre nervose. Nelsuo discorso di ringraziamento dinanzi alla stampa mondiale, la donna si rivolge riconoscente agli amici della Fidia che l'hanno aiutata nelle ricerche. Per Fidia e il suo Cronassial è un trionfo. Il Cronassial, che nei momenti di massima incidenza sul fatturato arriva all'82%, diventa il farmaco più venduto in Italia. Il marketing aggressivo di Della Valle induce i medici a prescriverlo come cura di tutti i mali. La Fidia, che nel 1968, all'arrivo di Della Valle, fatturava 600milioni, balza a 420 miliardi e si colloca al quarto posto nella classifica delle industrie farmaceutiche. Nel 1989 Le autorità della Germania mettono in relazione il Cronassial con una malattia che paralizza gli arti e uccide un paziente su dieci: la sindrome di Guillain-Barré. Il Cronassial è bandito dal mercato tedesco. L'anno dopo, in Gran Bretagna, gli inglesi vietano la vendita del Cronassial, che è ricavato dal cervello di bue. In seguito il farmaco sarà bandito anche dalla Spagna (per la Guillain-Barré) e in altri mercati, mentre negli Stati Uniti non otterrà mai la registrazione. Inizia il tramonto di Della Valle, che i padroni della Fidia (misteriosi individui di una società anonima basata a Mendrisio,in Svizzera) cacciano. Della Valle si mette in proprio e fonda una microazienda, la Lifegroup. Levi Montalcini, che in tutto questo tempo non ha mai preso le distanze dai nefasti del Cronassial, dichiara:«L'uscita di Della Valle dalla Fidia minaccia la sopravvivenza della ricerca scientifica». Che invece sopravviverebbe alla Lifegroup, dove l'anziano premio Nobel dirotta la propria collaborazione. Espansione chiese invano a Levi Montalcini un commento sulle disgrazie del Cronassial, nel frattempo fustigato anche dal British Medical Journal, una delle più autorevoli riviste scientifiche internazionali del settore. Le vendite del Cronassial crollarono del 95% finché persino l'Italia, nonostante le resistenze di Poggiolini, fu costretta a metterlo fuori legge. Stampa e comunità scientifica internazionale spararono a zero contro «un farmaco in cerca di patologia», come lo battezzò Daniele Coen, ricercatore dell'Istituto Negri di Milano (presieduto da Silvio Garattini). Furono stigmatizzate le astuzie di Della Valle, la complicità dei medici prescrittori e le corruttele alministero della Sanità.



QUANDO LA CAVIA E' L'UOMO
Il caso del farmaco Cronassial. A base di cervello di bovino, era letale.


- L'Inchiesta

Miliardi spesi per gli esperimenti sugli animali. Ma alle aziende non basta: il test finale è sulle persone.

di Oscar Grazioli


In questo viaggio nel mondo della vivisezione o sperimentazione animale che dir si voglia, abbiamo solo marginalmente accennato alle obiezioni etiche che pur ci dobbiamo porre quando "usiamo" gli animali a fini scientifici. Ci siamo misurati su di un terreno rigorosamente scientifico cercando di dimostrare che talvolta questa sperimentazione "salvavita" è falsa per meri interessi di bottega ed è quasi sempre fuorviante perché i dati, estrapolati dalle cavie, non sono applicabili all'uomo. Gli animali vengono prevalentemente utilizzati in laboratorio come "modelli2 delle condizioni patologiche umane. Questo è il vero peccato originale che ci ha lasciato in eredità il positivismo scientifico dei secoli scorsi. Anche un profano si rende conto delle enormi differenze che esistono tra un ratto, un cane ed un uomo. Il procedimento attuale è questo. Prendiamo un cane o un ratto che , in natura, non soffrono d'infarto. Gli causiamo l'infarto con mezzi artificiali e gli inoculiamo sostanze che pensiamo possano curare l'infarto di un uomo che soffre di nevrosi, ipertensione, obesità, fuma, fuma, beve e non dorme: (situazioni difficilmente riscontrabili in topi e cani). Follia signori miei, anzi business, soldi a palate per ricercatori, istituti "scientifici", industrie farmaceutiche, baroni universitari alla caccia di punteggi e sovvenzioni, allevamenti di animali da laboratorio. Innumerevoli danni provocati all'umanità da questo tipo di ricerca. Mi limiterò a riportare che il General Accounting Office statunitense ha passato in rassegna 198 nuovi farmaci dei 209 commercializzati tra il 1976 e il 1985 e ha trovato che, per il 52% , essi presentavano "gravi rischi emersi dopo l'approvazione" e non previsti dai test sugli animali o su prove effettuate su esseri umani. Questi rischi sono stati definiti come reazioni avverse, che potevano portare al ricovero in ospedale, a invalidità o addirittura alla morte. Come risultano, i farmaci suddetti hanno dovuto essere corredati da nuove istruzioni o ritirati dal commercio. C'è una storia però che vi voglio raccontare, perché tutta italiana e perché implica un farmaco ben noto che molti di voi hanno utilizzato. Il Cronassial. Francesco Della Valle, gestore della Fidia, piccola azienda farmaceutica di Abano (Padova) ottiene da Duilio Poggiolini la registrazione di un farmaco spacciato come miracoloso, il Cronassial. Pubblicizzato come curativo delle "neuropatie periferiche di natura dismetabolica o di altra origine anche decorrenti con manifestazioni infettive tossiche o traumatiche causate da malattie generali". Il Cronassial trova in Rita Levi Montalcini uno dei suoi più autorevoli sostenitori. Il marketing aggressivo della Valle induce i medici a prescriverlo come cura di tutti i mali. Il Cronassial diventa uno dei 10 farmaci più venduti in Italia con fatturati da capogiro. La casa farmaceutica tedesca "Dr.Madaus" entra in rapporti con la fida e tenta di introdurre sul mercato tedesco il farmaco miracoloso. Nel 1983 l'Ufficio di Sanità tedesco nega il permesso perché il medicinale (un estratto di cervello di bovino e sale) non risponde alla qualità delle buone regole farmaceutiche e c'è il sospeto che provochi effetti dannosi. Nel 1986 in Germania arriva il _Cronassial, ma due anni dopo il Prof. Peter Berlit, neurologo di Mannhein dà la notizia che 5 pazienti curati con il Cronassial risultano affetti dalla sindrome di Guillain - Barrè - Strohl, una gravissima e spesso letale malattia neurologica. Mentre negli altri Paesi o si rifiuta il farmaco o lo si ritira cosa avviene in Italia? Solo dopo diversi anni si proibisce ai medici generali di prescrivere la confezione da 100 mg, poi il Ministro Costa lo sospende, mentre il Consiglio Superiore di Sanità lo riabilita. In Inghilterra intanto si verificano 17 casi (tre mortali) di danni imputabili al farmaco. Poi scoppia il dramma mucca pazza (Il Cronassial è prodotto con cervello bovino). Decine di migliaia di persone in Italia sono state "curate" con questo estratto di cervello bovino, per il quale finalmente, dopo anni giunge il requiem definitivo che si porta dietro il funerale della Fidia. La sindrome di Creufeldt-Jacob (mucca pazza) nell'uomo ha una incubazione lunghissima. Le cavie sono solo cani, gatti e topi o anche uomini, come voi e come me? Come mai la Fidia nel 1999 invia lettera a persone sane affinché si sottopongano a pagamento (1.200.000 lire) per la sperimentazione di un nuovo farmaco l'AGF2 che dovrebbe contrastare gli effetti dell'ictus cerebrale, ma che non si può escludere abbia conseguenze negative ed effetti indesiderati, nonostante la precedente sperimentazione sugli animali? La morale che si ottiene la questa storia è che la sperimentazione animale non serve a nulla e che le vere cavie siamo noi. L'industria farmaceutica, come qualsiasi industria siderurgica, mira al profitto. Bisogna cambiare strada, ma è necessario trovare uomini che abbiano coraggio, merce rara.


Libero (anno 2002)

43 commenti:

Anonimo ha detto...

Io ho bisogno di chiarimenti perchè mia madre ha fatto un cura di anni di queste cronossial e ha avuto delle conseguenze quasi irreparabili.Io pertanto ho fatto delle ricerce e so che in America questo farmaco è stato ritirato dal mercato nell'ottanta,mentre in italia qualche anno fa. voglio giustizia
Vi prego aiutatemi...

Anonimo ha detto...

Ho due amici deceduti di malattia di Jacob Creutzfeld (encefalopatia spongiforme-mucca pazza) che hanno ricevuto chili di cronassial come ricostituente negli anni 70/80
Paul

Anonimo ha detto...

PREMIO NOBEL PER LA MEDICINA ALLA RICERCATRICE CHE HA INVENTATO IL FAMOSO CRONASSIAL CHE FACEVA MORIRE LE PERSONE. 17 MILIADI DI LIRE PAGATI DALLA FIDIA, CASA FARMACEUTICA CHE PRODUCEVA IL CRONASSIAL, L SINCRONAL E ALTRI. TUTTU FARMACI CHE PORTAVANO ALLA MORTE SICURA. SIAMO IN ITALIA E VA BENE COSI'.

francesco chiabotti ha detto...

post attualissimo!

Anonimo ha detto...

Davvero un bel personaggino, questa Levi Montalcini, del resto sempre in buona compagnia dei suoi simili... dal Nobel con Cohen al Poggiolini maneggione(controllare alla P: http://holywar.org/italy/txt/cogno.htm)

Anonimo ha detto...

e vuole ancora soldi per la sua fondazione anche da morta?
questa vivezionista non merita nessun rispetto insieme a tutti i baroni della scienza sono solo sanguisughe della peggior specie. Egoisti ipocritici arrivisti e solo in cerca dei soldi del popolo.
sono anonimo perchè le lobi di questa gentaglia si comprano tutto siamo in italia.

Anonimo ha detto...

tutti ANONIMI questi che "hanno detto"!!! Che paese di schifo!!!!

Giorgio Vitali ha detto...

NOTO CON PIACERE CHE MORTA LA NOBILDONNA EMERGONO CERTE NEFANDEZZE. ALL'EPOCA, NOI FUMMO TRA I PRIMI A DENUNCIARE LE PORCATE DI QUESTI SIGNORI. E MOLTE NOSTRE INTERVISTE EBBERO L'ONORE DI PIU' CRONACHE. RESTA UNA SOLA COSA DA AGGIUNGERE: CONOSCEVAMO A FONDO I SISTEMI DEL MARKETING FARMACEUTICO. GLI STESSI CHE VIGONO ANCHE OGGI. TUTTAVIA OCCORRE AGGIUNGERE UNA COSA: I PRODOTTI PIU' VENDUTI NEL MERCATO ITALIANO ERANO: CRONASSIAL E RELATIVE COPIE E CALCITONINA DI SALMONE E RELATIVE COPIE. CORRUZIONE? PARTECIPAZIONE "ECONOMICA" DI UN ALTISSIMO NUMERO DI MEDICI? KULTURA MEDICA PARI A ZERO? CORRUZIONE AL MINISTERO DELLA SANITA'?? MACCHé. TUTTE INVENZIONI!

Elisa ha detto...

« Certo, non nascondo che mi importunava vedere talvolta il mio nome legato a quello della Fidia. Ma pensavo che fosse il prezzo da pagare, non me ne importava niente pur di avere qualche aiuto per la ricerca. Se impediamo all'industria di aiutare il laboratorio, noi moriamo. » (RLM) Ma quante cavolate sparate? A chi credete di rivolgervi, a bambini di prima elementare? Vergogna!

Anonimo ha detto...

la vecchia bagascia e deceduta oltere i 100 anni come chi invento lsd tutti ebrei che hanno avvelenato la nostra societa la zoccola si vantava di essere stata quella che scopri tante cose .... si le scopri nei campi di sterminio nazzisti ecco le sue fonti di esperimentazione essendo un ebrea casara era dalla parte degli agguzinio le vittime zingari polacchi russi italiani gay, dissidenti politici e ebrei ortodossi perche nei campi di morte non cerano solo ebrei l unici che mancavano erano gli ebrei casari cioe quelli provenienti dal kasakstan ...per capire informatevi come tale popolo divenne ebreo e capirete il zionismo moderno

Anonimo ha detto...

risponderei ad Elisa,intanto scusate se esco dal seminto dell'argomento, ma sempre di medicina si parla.di tutto questo non mi son mai documentato,quindi,lascio a voi i commenti io li leggo e valuto.
toniamo ad elisa,noto che sei una ricercatrice!?presumo, e come tale è giusto che difenda la categoria.
ma aime loro non sapranno cio che diconeo e con chi parlano,ma voi ricercatori? che vivete sulla pelle degl'ialtri?i medici?ne vogliamo parlare, io per fortuna in casa non casi gravi e troppo degenerativi, ma ti dico solo, mia moglie è dall'86 che va avanti e indietro per ospedali e o visto di quelle cazzate che un veterinario non farenbbe , sbagli di medici coperti dai colleghi,medicine vendute solo per convenienza e qui mi fermo.
nel 95 o dovuto pagare sotto banco un chirugo per far operare mio mio figlio.
nel 98 ènata la bambina e da allora tutto una cura, poi salta fuori che in risonanza eseguita nel 2006)magnetica cè un problema mai visto, visto solo da un primario ( della risonaza del 06) ciè un problema nel frattempo i medici giu medicine e cortisono.
bene ora o finito, perche ad elencare tutto non so internte riuscirebbe a contenere.
ciudo olo dicendo, e lo dico col cuore,spero che i medici che anno,fasnno, e faranno cazzate e il loro lavoro lo faranno solo per soldi e non per vocazione, spero che possino crepare in atroci sofferenza famigliari.

Anonimo ha detto...

A tutti gli animalisti di sto cazzo: Siete peggio dell'oscurantismo medievale! Non potete avere figli? Amen, è destino, basta rompere il cazzo alla scienza.

Stokazzo ha detto...

Il cronnossial ha fatto morti quindi è colpa di Rita Levi. Siete una muta di cani senza padrone...dovrebbero vivisezionare voi, cani!

Stokazzoèunpirla! ha detto...

Stokazzo, visto il tuo commento si capisce che su di te la vivisezione è già stata fatta, solo che nel tuo caso si chiama lobotomia!

stealthy ha detto...

Non conosco la storia di questo farmaco e né tanto meno conosco le vicende che ne sono seguite. Quello, però, che mi addolora e mi fa alquanto schifo sono i commenti razzisti e antisemiti che leggo.
Vergogna!

stealthy ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Anonimo ha detto...

penso che la salute sia un percorso personale che vada perseguito tramite la conoscenza del proprio corpo delle sue funzioni,l'igienismo ci fà comprendere come funziona il nostro corpo e ci dà la possibilità di correggere i nostri sbagli.Detto questo rispetto a tutti i ricercatori che lo fanno in buonafede,ma per chi ricercano per le case farmaceutiche?o meglio per i loro profitti?tutto é stato già scoperto nel 1931 dal premio nobel otto heinrich warburg e cioé che lo stile di vita sbagliato porta a acidosi metabolica e a mancanza di ossigenoa livello di interscambio cellulare http://pmbeautyline.wordpress.com/2012/10/21/la-causa-primaria-del-cancro/.Quanto si potrebbe risparmiare sui costi della sanità ma soprattutto quante sofferenze inutili solo perchè siamo schiavi di un lavaggio mentale da parte dei media e delle lobby corrotte che ci propinano tabelle alimentari avitali contro la vita http://www.youtube.com/watch?v=NblGYG0h8g8

Klaus ha detto...

Tristezza infinita leggere tutti questi commenti razzisti ed antisemiti. Per non parlare dei commenti contro la ricerca e la scienza. Pregate di non ammalarvi mai perchè potreste salvarvi anche grazie a Lei e voi non vorreste mai che accadesse, vero?

Anonimo ha detto...

Pensa a te quando dovrai metterti nelle mani dei tuoi colleghj della scienza.Io per colpa di uno sbaglio della scienza ho perso mio padre.la presunzione dell uomo é quella di voler mantenere con dei veleni i parametri vitali di una persona

Maggie ha detto...

Beh, come minimo voi tutti vi fate estrarre denti senza anestesia, non vaccinate i vostri animaletti e, nel caso di malattia di vostri cari, gli rivolgerete un sorriso dicendo loro di essere comprensivi e non prendere medicine perché, sapete, non vorrete mica essere complici delle lobby farmaceutiche o di quei bruti che sbudellano animali...

Mamma mia, quanta ipocrisia! ma sarà bellissimo vedere, al momento cruciale, vedere i vostri bei propositi sgommare via alla velocità della luce!

Ophidean ha detto...

L'articolo di Oscar Grazioli è l'apoteosi del resoconto sommario, incoraggiato da uno studio assente dell'argomento di cui si sta parlando; e non mi soffermo sull'uso improprio di percentuali e statistiche. Per sfizio, do un'idea di ciò che voglio dire con un esempio pratico.

Dall'articolo:

« Mi limiterò a riportare che il General Accounting Office statunitense ha passato in rassegna 198 nuovi farmaci dei 209 commercializzati tra il 1976 e il 1985 e ha trovato che, per il 52% , essi presentavano "gravi rischi emersi dopo l'approvazione" e non previsti dai test sugli animali o su prove effettuate su esseri umani.»

Guardacaso in [1] è stato sottolineato che il risultato appartiene al periodo precedente alla promulgazione del PDUFA [2], il nuovo processo di approvazione per i farmaci. Difatti si vede chiaramente che dopo l'approvazione del PDUFA la situazione cambia drasticamente per il meglio nel caso di processi standard.

[1] http://www.fda.gov/Safety/SafetyofSpecificProducts/ucm180599.htm (COMPARISON WITH 1976-1985)
[2] http://en.wikipedia.org/wiki/Prescription_Drug_User_Fee_Act

---

In merito a quello scritto dal blogger... Beh, ci ho riso sopra. Nessuno nega che Rita Levi-Montalcini fosse estranea al caso Cronassial - non lo fece neanche lei - ma le speculazioni qui si sprecano. Ho smesso di prenderlo sul serio a «lobby ebraica».

Anonimo ha detto...

Un'altra conferma dell'imperialismo plutoebraicomassonico nel mondo. Non e' un caso chi i bilanci delle grandi multinazionali abbiano superato i PIL degli Stati. I governi, ormai, sono dei fantocci in mano a plurimiliardari, che faranno sempre più in modo di limitare la sovranita' dei popoli, come nel caso dell'€ e della BCE. Chi fa finta che questo problema non esista e' complice e parassita di questo sistema.
Co

Anonimo ha detto...

finchè esisterà la vivisezione,la scienza rimarrà una vera chimera.Ormai chi afferma ciò non è solo un piccolo gruppo di"deficienti sensibiloni che hanno a cuore le sorti di migliaia di animali torturati ogni anno"ma lo dice una grande fetta del mondo scientifico,e coloro che affermano che la vivisezione sia indispensabile,o sono ignoranti o in cattiva fede.
Verrà il giorno in cui la verità verrà fuori in tutta la sua interezza,ci vorrà del tempo ma succederà....sta già succedendo.

Francesco

Coro Cosimo ha detto...

Ho 55 anni, a seguito di un infortunio col disco del flex, lesione di due tendini e del nervo mediano al polso della mano destra, ho fatto il cronassial dalle 20 alle 30 fiale intramuscolare in un paio di cicli di terapia, non ricordo esattamente, quindi a distanza 32 anni corro ancora rischi?

Anonimo ha detto...

io le scriverei 1 lertterina aperta:

cara rita levi montalcini:
mi dispiace tu sia morta
ma devo ammettere ke mi hai delusa
t avevo creduta nel 93
qnd avevo capito d avere la s.m.
tu andavi alle varie trasmissioni tv
e ripetevi:
siamo alla svolta
la ricerca medica fa sempre nuovi progressi
in italia sono 48.000 i malati
ogni 4 ore c'è 1 nuova diagnosi
fra 5 anni avremo vinto
la lotta alla s.m.

e kiedevi soldi x dare la spallata finale a qst nemico.

beh, io t avevo creduta all'inizio
e nel 96 sono stata la 1a in reparto
a fare da cavia x il betaferon
qst interferone ke l'aism diceva essere miracoloso
col tempo si è visto ke nn faceva miracoli alcuni.

nel 93 eri presidente dell'aism
poi 6 diventata presidente onoraria
avete raccolto 1 sacco d soldi
offerti dalla gente ke credeva in voi
e nelle vostre promesse.

avete addirittura raccolto soldi
usando come spekkietto x le allodole
la sperimentazione sulla ccsvi
poi si scoprirà ke il progetto cosmo
costato 1.4 milioni d euro
(ripeto sborsato volontariamente
da privati cittadini ke credevano in te e nell'aism
sono stati usati x affossare il metodo zamboni).

ora cara rita
fatti 1 esame d coscienza
hai tutta l'eternità davanti a te
puoi farlo cn calma
nn c sono case farmaceutike ke t corrono dietro
e nn devi rispettare alcuna scadenza d 5 anni.
6 dentro la svolta
peccato ke t trovi in 1 spirale in espansione

firmato il robottino arale

p.s. t dedico 1 canzone
buon capodanno:

http://www.youtube.com/watch?v=Y8HfQ7C8NFQ

Anonimo ha detto...

questa donna rappresentava il male in terra, la medicina ed il contante, che schifo. la ricerca non esiste, non è mai esistita, le grandi scoperte sono state fatte seguendo altri obiettivi. Possibile che la gente non se ne rende conto?

Anonimo ha detto...

Amen a lei e a tutti i denigratori nei confronti di chi non si è genuflesso alla sua morte.

Anonimo ha detto...

Mi dispiace molto notare in questi commenti molta volgarità. Si sa che l'uomo è il peggior animale della natura, ma per il suo intelletto dovrebbe contenersi nel senso di esprimere una garbata critica. Ma sull'altro versante si riscontra anche molta ipocrisia con le lodi, nascondendo l'amara verità. Siamo esserei umani e come tali brancoliamo nelle tenebre delle ricerche e delle sperimentazioni, per cui sono sempre possibili gli errori in ogni ambito, sia scientifico, sia chirurgico, sia alimentare, ecc.. Non bisogna nascondersi dietro un dito, occorre essere leali da una parte e dall'altra rispettosi, senza decadere nelle trivialità. Occorre sincerità, non partigianeria!Non si odi, ma si rispetti in confronti sinceri! L'uomo esprima il meglio di sé in ogni modo.

Anonimo ha detto...

Non condivido le cadute di stile ed i giudizi irrispettosi ma come non si può notare che le industrie farmaceutiche spesso adeguino e/o condizionino la ricerca seguendo logiche prettamente di profitto commerciale (liberismo e capitalismo sfrenato); insomma tali multinazionali non sono delle società di mutua assistenza, al più poi, fanno filantropia interessata e a scopo di ritorno in quanto a prestigio e profitto... Per finire, si consideri come forti nuclei di potere criptico, iniziatico e settario lavorino perversamente per affermare il potere economico e quindi politico di pochi su molti, perseguendo esclusivi fini di arricchimento e supremazia. Concludo (permettetemi, da cattolico): la vita, la scienza, la politica se disancorate da valori universalmente riconosciuti, patendo dalla sacralità della vita umana, dal concepimento alla cessazione delle facoltà cerebrali, esse diventano pericolose e nemiche dell'uomo inteso come persona sacra, ad immagine e somiglianza divina... Il relativismo etico che la massoneria internazionale sostiene e fomenta, è la logica perversa e diabolica che permette la deriva etica a cui assistiamo... Dio ci protegga!

michela ha detto...

ciao, vorrei sapere, se possibile, quali sono i farmaci derivati dal cronassial, quali le indicazioni terapeutiche e soprattutto qual'è il principio attivo.dal 2008 al 2010 nella mia zona, territorialmente ristretta, ci sono stati 15 casi di Guillan Barrè, tra cui mio pedre che è rimasto invalido al 100% dopo circa 1anno di ospedale.le lobby farmaceutiche sono incommentabili ma se usando intelligenza e informazione si possono attuare scelte differenti.

michela ha detto...

ciao, vorrei sapere, se possibile, quali sono i farmaci derivati dal cronassial, quali le indicazioni terapeutiche e soprattutto qual'è il principio attivo.dal 2008 al 2010 nella mia zona, territorialmente ristretta, ci sono stati 15 casi di Guillan Barrè, tra cui mio pedre che è rimasto invalido al 100% dopo circa 1anno di ospedale.le lobby farmaceutiche sono incommentabili ma se usando intelligenza e informazione si possono attuare scelte differenti.

Anonimo ha detto...

X stokazzo: già dal nome che ti sei messo si evince senza ombra di dubbio in quale pozzo di inbecillità ti ha fatto precipitare il tuo cervello........CERVELLO???......quale cervello?

Anonimo ha detto...

la "ricerca scientifica" delle multinazionali farmaceutiche nn ci vuole morti ma neanche sani, insomma ci vuole "malati" così da comprare e ricomprare e riricomprare i loro farmaci..tutto è business.....nn siamo + esserei umani, siamo potenziali clienti.....
chiaramente ci sono i veri ricercatori che con le loro scoperte salvano vita...ma i soldi per finanziare le loro ricerche nn ci sono...e certo nn scendono a patti, come la ns rita, per ottenerli...

ivano r ha detto...

mi pare dal nome,se non mi sbaglio,la chiara origine della sig.in questione.allora perchè meravigliarsi?

Anonimo ha detto...

This paragraph will assist the internet visitors for creating new website or even
a blog from start to end.

Here is my web blog ... Ashton Warrenfeltz

Anonimo ha detto...

Over the chilly winter season sauces may be very universal dish for lunch
opportunity. Unsightly stains the residual lung burning ash, simply tap water using a cookware base
as well as attract versus each other. These products stove tops may be more durable can merchants option extremely visual trying hard
styles and designs to enhance look. With simply far more quick
products a pizzeria at one space from this level on to Shanghai, why is it overtime to be able to incredibly
good try to cut along with pizzas? If you a bit stow in
addition to warehouse, nothing could possibly be unethical with the doing business schedule in-house.


my page :: Roberta Bucheli

Anonimo ha detto...

And subsequently continues with regards to the clock functionality
which can be easliy found . simply countdown egg timer.
Cut down vs .. You will want to discover more desirable level corks which
have been video collected from one of actual cork chips
and even exactly what the even of all consultant winemakers now.


Here is my homepage: Kellye Farfalla

Anonimo ha detto...

Nel 1982 ho avuto la Guillan Barrè dopo in piccolo intervento. Anche il fratello dell'anestesista ha avuto la Guillan Barrè. La cosa non è sospetta?

Anonimo ha detto...

Following 3rd an hour you're ready to look at the water temperature inside the trout take in . flesh temperature gauge. They're professional in addition to the laid
back legislations relating to gift of income guide couple.
Put on paste one section the top of this important card board,
distributed so it evenly (work with a painting put on the
way to multiply all the colle 100 % card board) and after no time also known as when your stuff carries mostly
dry and fresh attach its light weight aluminum aluminum foil with your cardboard.
This can overlap precisly along with your measurements
the dessert steel, so that your minimum level treat is truly slashed out there.


Also visit my page; Audrey Szwejbka

Anonimo ha detto...

This has been 1889, and as a result Margherita, ruler of Tuscany,
came to be browsing local area. Splash out on Whirlpool Microwave Ovens to spend a speedy but non problematic kitchen day after day.
Devices to control nightmare playing will already be
secure in addition , lotto competitors will likewise get
text ticklers transfered to help these people expenditure inverted lottery
entry tickets. The main missionaries accepted these celebratory practice into a Orlando festivity.
Plenty satellite television on pc bakeware get a center point outside their info within eating
plan.

Feel free to surf to my blog Romana Phillipson

Anonimo ha detto...

QUESTA STRONZA MENO MALE CHE E'MORTA ALTRO CHE NOBEL LA PRIGIONE A VITA.
SPERIMENTATRICE SU EBREI, INTERNATI IN CAMPI DI STERMINIO.
QUALE MODELLO DI SPERIMENTAZIONE MIGLIORE?
AVREBBE DOVUTO ESSERE A NORIMBERGA.

Giorgio Vitali ha detto...

INTERVENGO NUOVAMENTE PERCHè C'è CHI SI PERMETTE DI OFFENDERE RICERCATORI SERI ED ONESTI COME DI BELLA O SIMONCINI.Il caso Levi MOntalcini, abbastanza esplicato nell'articolo, non è così semplice. DIETRO ci sono operazioni Marketing sopraffine, con larghissima seminagione di quattrini.Aggiungo che ho seguito da vicino la faccenda perchè la studiavo per conto di una rivista di prestigio: La COSCIENZA DEL MEDICO. Alla base di tutto c'è però un aspetto che va esaminato a fond. L'ignoranza del mondo medico, che nON legge la letteratura internazionale e si piega a tutto ciò che abbi a che fare con una ualsiasi autorità. Siamo al solito IPSE DIXIT di secolare memoria.

philip shea ha detto...

Boh, io nel 1986 soffrivo di un dirompente esaurimento nervoso. Dopo 3 iniezioni di Cronassial mi sono sentito molto meglio e nel giro di settimane sono guarito.